In foto: il presidente francese, Emmanuel Macron

L’Europa è viva, ma rischia ancora

  In foto: il presidente francese, Emmanuel Macron   Il seguente articolo è apparso anche su Rivista Europae  di Giacomo Giglio   Il sistema mediatico ci ha abituato a una schizofrenia di fondo: i titoli urlati, le facce stravolte dei conduttori, la ricerca immediata dell’applauso sono dinamiche ormai assodate anche nell’analisi politica. Tuttavia, raramente si…

crisi democrazia

La tentazione antidemocratica

Non è un sentimento strisciante. Ormai è un vero e proprio pensiero che cammina sulle proprie gambe. A schiena dritta. Ma senza ancora avere il coraggio di chiamarsi col proprio nome. E’ la tentazione antidemocratica, il desiderio di fare a meno della masse, di archiviare il suffragio universale nell’archivio della storia. La democrazia sembra un…

uk

Europa sì, Europa no: il dilemma

  di Dalila Giglio   “Europa sì, Europa no…” non so a voi, ma a me la faccenda Brexit ha riportato alla mente un pezzo sanremese degli Elii di qualche anno fa: il brano in questione era dedicato al Belpaese, ma il ritornello dello stesso, seppure solo in piccolissima parte, si potrebbe oggi utilizzare, riadattato,…

Farage

Il Brexit vince: l’Europa in crisi nera

E ora cambia, davvero, tutto. La decisione degli elettori britannici di lasciare l’Unione europea è storica innanzitutto per il contesto elettorale in cui è maturata. Tutto, ma proprio tutto, lasciava presagire una vittoria del fronte europeista, soprattutto dopo l’uccisione della deputata Joe Cox, che aveva cambiato la dinamica e il clima della campagna elettorale a…

eurbrexit

Brexit: fischio finale per l’Ue?

  Il 14 giugno scorso, il Presidente del Consiglio Europeo Tusk ha rilasciato alla stampa una dichiarazione apodittica, sensazionale, che forse avrebbe dovuto suscitare con maggiore attenzione: “La Brexit” – ha detto – “potrebbe essere non solo l’inizio della fine dell’UE, ma l’inizio della fine della civiltà occidentale”. Un sistema in difficoltà? In Europa, in occasione…

gb brexit

Regno Unito: i poveri voteranno per la “Brexit”

A dieci giorni dal referendum che potrebbe decretare l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea, il risultato è sempre più in bilico. Anzi, stando agli ultimi sondaggi, il fronte dell’uscita sembra avere un piccolo vantaggio. Come siamo arrivati a questo punto? Com’è possibile che i miei concittadini siano così delusi dal progetto Europa – nel quale…

immagine tratta da www.ilnapoletano.org

Gran Bretagna: “Brexit” in vantaggio nei sondaggi

  L’opinione pubblica della Gran Bretagna si dirige verso uno scenario di uscita dall’Unione Europea: due sondaggi commissionati dal Guardian/ICM assegnano una leggera maggioranza di “sì” all’ipotesi di Brexit. Da notare che le rilevazioni sono state condotte sia online che al telefono.   Alcuni sondaggi precedenti avevano mostrato il fatto che gli elettori interpellati online…