Bolt, dolorante, durante la sua ultima gara professionistica.

Bolt, il re che perde lo scettro

Bolt, dolorante, durante la sua ultima gara professionistica. di Dalila Giglio   Tutto finisce: anche se di cognome fai Bolt e sei il più grande velocista di tutti i tempi. Le cose finiscono, lo sapeva anche Bolt che, tuttavia, non immaginava, come d’altronde il resto del mondo, che potessero finire senza gloria, come invece è…

siccita2

Il caldo che minaccia la nostra esistenza

di Dalila Giglio   “Antò, fa caldo!”, diceva la bella Luisa Ranieri al suo partner libidinoso un po’ di anni fa, in uno spot passato alla storia: una réclame profetica, alla luce di quanto avvenuto circa un ventennio dopo. Sapessi che caldo fa adesso, Antonio, altro che la calura degli anni ’90; un caldo torrido,…

Migranti

Di cosa parliamo, quando parliamo di migranti?

  di Dalila Giglio   Dobbiamo accoglierli. Dobbiamo respingerli. Dobbiamo aiutarli a casa loro. Dobbiamo dirottarli verso altri paesi europei. Non imparano la nostra lingua, non si sforzano d’integrarsi, anzi, c’impongono le loro tradizioni e la loro religione, non sanno dove stia di casa l’igiene; ci portano malattie che qua erano scomparse da anni, ghettizzano…

love-storage-lu-1024x768

Quando un amore finisce in scatola…

  Quando finisce un amore…finisce in una scatola. E poi in una fotografia di quella scatola, che a sua volta finisce su un sito web, dove sono raccolte le scatole degli amori finiti e archiviati. Perché tutti abbiamo almeno una relazione conclusa alle spalle e degli oggetti a essa legati che, se non siamo corsi…

Eastwood

C’era una volta il maschio

di Dalila Giglio   C’era una volta il maschio: non necessariamente alfa, ma comunque mascolino, nell’aspetto e nei modi. L’uso dell’imperfetto sembra essere d’obbligo da quando, alcuni giorni fa, all’interno di una nota trasmissione televisiva, è andato in onda un approfondito reportage sulla sterilità maschile dal quale è emersa una realtà allarmante, se non drammatica.…

Facebook è parte delle nostre vite da anni.

Se Zuckerberg ti fa gli auguri…

di Dalila Giglio   Sapevo di avere un compleanno, mentre ignoravo del tutto l’esistenza dell’anniversario d’iscrizione al più diffuso dei social. L’ho scoperto pochi giorni fa, quando sulla mia home page è comparso una sorta di video celebrativo che passava in rassegna alcune delle foto a suo parere più significative degli otto anni trascorsi, virtualmente,…

Imbecillità

Imbecilli si nasce

  di Dalila Giglio   Abbiamo solo due certezze nella vita: la morte e la nostra condizione umana. A queste sarebbe opportuno aggiungerne una terza, secondo il professor Maurizio Ferraris, Docente di Filosofia Teoretica all’Università di Torino, che egli individua nell’imbecillità. Ad essa Ferraris dedica un breve, approfondito e a tratti spassoso saggio, intitolato “L’imbecillità…

La paura è il vero collante della nostra società?

L’onnipresente Paura

  di Dalila Giglio     La sera dell’ultimo dell’anno bisesto e funesto appena trascorso, una sala cinematografica del torinese si è svuotata in seguito a uno scambio di sms, accompagnato da gesti, fra i membri di una famiglia magrebina, seduti ad alcuni posti di distanza gli uni dagli altri, avente ad oggetto (si saprà…