Neymar, 25 anni, è ora il calciatore "più ricco" del mondo

Oltre ogni limite

di Giuseppe Lupoli   Cosa si può fare con cinquecento sessantadue milioni di Euro? Tanto per iniziare, si potrebbero acquistare un paio di “Nafea daa ipoipo” di Paul Gauguin, oppure due o tre residenze extralusso a Londra o per chi preferisce i motori, duecento otto Ferrari 458 Pininfarina Sergio, ancor meglio sarebbe poter aiutare qualche…

La Libia è precipitata nel caos dopo la cacciata di Gheddafi da parte degli occidentali

Il pasticcio della Libia, spiegato in poche parole

La Libia è precipitata nel caos dopo la cacciata di Gheddafi da parte degli occidentali di Giacomo Giglio   Uno dei temi che si ripresentano in continuazione nella nostra vita pubblica è quello delle “lezioni mancate”. Ad esempio: quante volte gli Stati Uniti, assieme ai loro alleati spesso riluttanti, hanno invaso Paesi stranieri, o hanno…

Bucci, il nuovo sindaco di Genova

Tra i due litiganti, il terzo gode

di Giuseppe Lupoli   Da alcuni anni, tra il PD ed in Movimento Cinque Stelle “volano gli stracci”, quando l’obiettivo dovrebbe essere quello di iniziare a risolvere i problemi che attanagliano il nostro Paese. Basta considerare, a Torino, la campagna vergognosa dell’opposizione di centrosinistra al sindaco Appendino sui fatti di Piazza San Carlo, nonostante il…

In foto: il presidente francese, Emmanuel Macron

L’Europa è viva, ma rischia ancora

  In foto: il presidente francese, Emmanuel Macron   Il seguente articolo è apparso anche su Rivista Europae  di Giacomo Giglio   Il sistema mediatico ci ha abituato a una schizofrenia di fondo: i titoli urlati, le facce stravolte dei conduttori, la ricerca immediata dell’applauso sono dinamiche ormai assodate anche nell’analisi politica. Tuttavia, raramente si…

Gli scontri in Vanchiglia del 20 Giugno

La generazione “No Future”

Gli scontri in Vanchiglia del 20 Giugno di Giuseppe Lupoli   In questi ultimi giorni, a Torino si è molto discusso delle decisioni anti-movida del sindaco Appendino. Ciò che sta colpendo molto l’opinione pubblica è la rivolta di molti giovani ed anche dei centri sociali nei confronti delle forze dell’ordine, che devono fare rispettare l’ordinanza…

Il 27 maggio scorso si è tenuta la manifestazione nazionale "No Zoo" a Torino.

Sotto il sole, contro lo zoo

Il 27 maggio scorso si è tenuta la manifestazione nazionale “No Zoo” a Torino. di Giuseppe Lupoli   Sabato 27 Maggio, a Torino, al pomeriggio, nonostante un caldo veramente soffocante, moltissime persone si sono ritrovate davanti alla stazione Porta Susa, per manifestare contro l’apertura dello zoo al Parco Michelotti. Quello che è veramente sorprendente è…

Il fenomeno "Blue Whale" ha portato alla morte di più di 100 ragazzi solo in Russia

“Blue Whale” e la caduta del mito di Internet

Il fenomeno “Blue Whale” ha portato alla morte di più di 100 ragazzi solo in Russia di Giacomo Giglio     Qualche giorno fa Evan Williams, co-fondatore di Twitter, ha messo ko il mito di Internet con una semplice frase rilasciata al New York Times. “Pensavo che Internet potesse contribuire a migliorare il mondo, ma…

macron5

Macron, “cavaliere” di un’Europa alla canna del gas

  di Giacomo Giglio   A pochi giorni dal ballottaggio delle elezioni francesi, che vede opporsi l’euroscettica Marine Le Pen e l’euro-entusiasta Emmanuel Macron, vale la pena riflettere sulla crisi dell’Euro: una moneta che sta perdendo “consenso” non solo in Italia o in Grecia, ma perfino in Germania e in alcune nazioni del Nord Europa.…

trumpdonald_

Trump ora fa sul serio e rischia di trascinarci nel baratro

  di Giacomo Giglio   La notte tra il 6 e il 7 aprile rischia di rappresentare uno spartiacque nella recente storia del mondo: un presidente americano si è preso la responsabilità (enorme) di attaccare uno stato sovrano senza la minima parvenza di un “consenso” dell’Onu. Persino Bush e Blair nel caso dell’Iraq, persino Sarkozy…

Il ministro Poletti è spesso protagonista di frasi "infelici"

Poletti: il re delle “gaffe”

  di Giuseppe Lupoli   In politica, l’arte oratoria è sempre stata molto importante. Anche dire delle ovvietà, ma con uno stile eloquente, può fare la differenza. Ci sono stati degli interventi di durate anche notevoli (in Parlamento o in contesti istituzionali) che, pur non dicendo nulla di straordinario, avevano grazie alla loro forma un…