odiosocial

Quel senso di odio che si respira nel Web

    di Dalila Giglio   Insulti, provocazioni, sberleffi, intimidazioni: se non è vero che i social hanno dato diritto di parola agli imbecilli, lo stesso non si può dire per i livorosi. Facebook e Twitter sono divenuti, recentemente, dei veri e propri “contenitori di odio”, gli strumenti prediletti attraverso cui mettere alla gogna il…

goro

Goro: non parliamo più di razzismo

  di Giacomo Giglio   La vicenda riguardante Goro – un piccolo paese in provincia di Ferrara dove una parte degli abitanti ha eretto delle “barricate” anti-migranti – ha fatto registrare una grande attenzione mediatica e ha attirato migliaia di commenti, sia da parte dei detrattori che degli “entusiasti”. Ancora una volta, la nazione ha…

aristotele

Il valore del successo

Il seguente articolo è l’estratto di un pezzo tratto da l’Intellettuale Dissidente a firma Valentina Gaspardo Fonte originale: http://www.lintellettualedissidente.it/filosofia/il-valore-del-successo/   Oggi più che mai si mette in luce il valore del successo, quello per cui tutti sanno chi sei e non fanno che parlare di ciò che fai. Perlopiù, questo apprezzamento comune della notorietà è qualcosa di…

vaccines

Vaccini: consigli per una prevenzione vera

  Il seguente articolo è apparso su “La Voce” a firma Santa d’Innocenzo.   La bozza di legge di bilancio prevede rilevanti investimenti per il prossimo piano vaccini, ma i soldi in più non servono se non si combatte prima la cattiva informazione. Dal web al passaparola, passando per pubblicazioni di vario tipo, i genitori…

renziamici

Perchè Renzi non ama i giovani

Il seguente articolo è tratto da “Il Manifesto”, a firma Andrea Colombo (23/10/2016)   Chiederselo è inevitabile: ma Renzi odia i giovani? A sentirlo si direbbe il contrario. Anzi, è tutto uno sproloquio giovanilista, pur se di maniera. Ma le parole costano poco, e i fatti raccontano una storia opposta. Il grande rottamatore, oltre ai…

putin2

L’Occidente in crisi e l’ossessione Putin

  di Giacomo Giglio   Putin è il nemico perfetto per l’Occidente, tanto che ormai da mesi il presidente russo è diventato una sorta di ossessione per molta parte dei giornali e dei media europei e americani. Se si guarda allo stato presente della nostra società, ciò non deve stupire: l’Occidente si trova in una crisi…

lavoro-e-maternita

La storia di Antonella: cacciata dal lavoro perchè madre

  Il seguente articolo è un estratto da “L’Espresso” (link originale: http://espresso.repubblica.it/attualita/2016/10/13/news/i-furbetti-della-maternita-cosi-le-aziende-sfruttano-e-vessano-le-neo-mamme-1.285797?ref=HEF_RULLO)   “Non aspettare la cicogna” recita lo slogan del ministero della Salute ideato per il Fertility day. A 37 anni, e dopo numerosi tentativi, Antonella (il nome è di fantasia) si era decisa: andare in Spagna per coronare il sogno di diventare mamma. Ma come ha…

bob-dylan-3

Il Nobel a Bob Dylan: una giusta anomalia

di Dalila Giglio   E dopo l’inaspettato Nobel per la Pace a Obama, ecco che arriva un Nobel ancora più inatteso: quello per la Letteratura a Bob Dylan. Che poi tanto insospettato non era, visto che da almeno una quindicina di anni il suo nome figurava tra quelli dei papabili vincitori. Forse, però, nessuno pensava…

schindler

Trump e Clinton? Sintomi del declino della democrazia

  In foto: il teologo David Schindler  Il seguente articolo è tratto da “Il Foglio” (link originale: http://www.ilfoglio.it/esteri/2016/10/16/trump-clinton-sintomi-inevitabile-malattia-della-democrazia-liberale___1-v-149290-rubriche_c152.htm)     Alexis de Tocqueville aveva intravisto lo psicotico affannarsi del becero Donald Trump, aveva intuito il sordido viluppo di potere di Hillary Clinton, aveva presentito i dibattiti vacui, scorto gli intrighi intessuti nel silenzio di server privati,…