L’editoriale: “Il ritorno della povertà”

 

poverta-2011

di Giacomo Giglio

 

I dati Istat usciti oggi evidenziano una pericolosa deriva ormai palese da anni. Le nostre società occidentali si stanno sfaldando sotto il peso insostenibile di disuguaglianze scandalose e non giustificate dal merito. A partire (almeno) dagli anni Ottanta, l’ascensore sociale si è semplicemente bloccato e la frattura tra “basso” e “alto” sta diventando un enorme fossato.

I numeri sono spaventosi nella loro crudezza: oltre 4,5 milioni di persone versano in condizioni di povertà assoluta, intendendo con essa quella condizione in cui non si riesce ad accedere con continuità a beni e servizi essenziali (cibo, vestiti, farmaci). La povertà, una parola antica che torna di moda, aggredisce in particolare le famiglie numerose, gli stranieri e – ciliegina su una triste “torta” – i giovani e i minorenni.

La politica, sia nazionale che europea, è all’angolo: quasi dieci anni di crisi hanno eroso le basi del consenso, larghe fasce della popolazione sono attratte dall’apatia, dalla rassegnazione e dalla rabbia nera. Dopo anni di proclami, di promesse mirabolanti e sterili inviti all’ottimismo, tutto ciò che gli italiani e gli europei possono vedere è un paesaggio di stagnazione economica ed esistenziale.

Senza una radicale svolta politica, le masse di neo-diseredati prima o poi saranno costrette a una forma di ribellione elettorale, come è accaduto recentemente nel Regno Unito (dove gran parte dei ceti “popolari” si sono schierati per un no al “sistema” e di conseguenza all’Unione Europea). Il disincanto potrebbe generare una rivolta non solo contro i decadenti sistemi politici nazionali, ma anche contro gli attuali assetti economici (che favoriscono quasi esclusivamente i possessori di ricchezze).

Questa è la posta in gioco: i politici devono tornare a parlare un linguaggio di verità dopo anni di marketing pubblicitario. Solo con la politica potremo uscire dal tragico imbuto in cui ci siamo cacciati.

 

 

 

 

L’editoriale: “Il ritorno della povertà”ultima modifica: 2016-07-14T13:31:49+00:00da giacomo-giglio
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento